gbm
Modifica rotazione continua microservi - parte II
Tutorials -
Lunedì 25 Ottobre 2010 00:09
Scritto da gbm

Dopo aver modificato la parte meccanica (consiglio di seguire il tutorial di Calamaro: Come modificare un servomotore), per permettere la rotazione continua del microservo è necessario modificare la parte elettronica del servomotore.

Questa modifica viene effettuata per un semplicissimo motivo. Un servomotore funziona in modo molto semplice: il potenziometro interno, il cui movimento è legato al movimento dell'albero motore, indica, in base alla resistenza che produce, la posizione attuale del servomotore stesso. Questa unità motrice puo' essere pilotata con la libreria Servo, MegaServo e varie altre inviando un valore in un range tra 0 e 180. Questo valore rappresenta esattamente l'inclinazione del servomotore in un range di 180°.

Noi abbiamo bisogno, alla richiesta di raggiungere la posizione servo.write(90); (mid-range), di avere il servomotore fermo. Questo perchè potremo pilotare il servo dando massima potenza in una direzione con il comando servo.write(180); e lo stesso nella direzione opposta con servo.write(0);.

Per ottenere questo risultato bisogna caricare un programma con il comando servo.write(90);, ruotare il potenziometro finchè il servomotore smette completamente di ruotare e scoprire la resistenza prodotta dal potenziometro in questa posizione (testando la resistenza tra i PIN esterni e quello centrale).

Fatto cio' si potrà eliminare il potenziometro e sostituirlo con due semplici resistenze collegate nella seguente configurazione:

Servo resistenze

Per un microservo low cost le resistenze devono avere un valore di 2kohm

E' fondamentale prendere in considerazione che variando l'input di alimentazione varia anche la risposta del servo a una data coppia di resistenze fisse. Quindi prima di saldare il tutto assicuratevi di utilizzare la fonte di alimentazione definitiva per il progetto e soprattutto se usate i portabatterie 4xAAA di controllare che le batterie siano nel loro range di utilizzo.

Se avete spazio e tempo a disposizione un'altra possibilità è di utilizzare un normale potenziometro per regolare manualmente la posizione statica, caricando un programma con servo.write(90);

 

Modifica rotazione continua microservi - parte III

http://www.gioblu.com/tutorials/azionamenti/170-modifica-rotazione-continua-microservi-parte-iii

 

Gioblu Robotics © 2010 - 2012 · Sitemap · privacy

gioscarab@gmail.com

Gioblu BOTServer è online dal 10 Aprile 2010 - 319.232 Visite - 1.027.175 Pagine visualizzate - 182.309 Visitatori unici - 536 utenti attivi